La parola Eskisehir  in turco significa “città vecchia”. Non sorprende che una città con questo nome abbia una lunga storia che copre 4000 anni.

 La storia di Eskisehir non si limita solo al periodo moderno, ma si estende alla preistoria, conferendo alla città antica una profondità storica distintiva.

vecchia foto di Eskisehir

Eskişehir BC

I ricercatori presumono che Eskişehir abbia vissuto la sua prima vita umana 4.000 anni fa con alcune tribù migratorie all’interno degli attuali confini della città.

La forma di base di Eskişehir iniziò a prendere forma per la prima volta nel 1460 a.C. Dove gli Ittiti stabilirono una colonia nella regione, ei Frigi arrivarono nel 700 aC e fondarono la città di   Dorileo , che negli anni a venire fu soggetta al controllo dei Romani.

La storia di Eskisehir è famosa

La storia di Eskişehir nell’era bizantina

Durante l’era bizantina, tre importanti insediamenti apparvero intorno alla città di Dorylaeum , che è l’insediamento di Dorelayne, a 3 km dalla città e dalle sorgenti termali, che è conosciuta oggi come “HAMAMÖNÜ”, mentre il terzo insediamento si trovava a 11 km a nord-ovest della città ed è attualmente chiamato Karacahisar.

Scavi e monete bizantine rinvenute nel castello e nel territorio circostante indicano che fu abitato tra il VII e l’XI secolo d.C.

Eskisehir nell'era bizantina

Storia di Eskişehir nell’era dei Selgiuchidi

La città prese il nome durante l’era selgiuchide  Sultannunu  e fu conquistata nel 1079 d.C. e la città si sviluppò molto in termini di architettura.

Molti antichi geografi descrissero  Eskişehir  come una delle città più belle dell’Anatolia poiché la sua natura ispirò molti poeti, il più importante dei quali fu il poeta turco  Yunus Emre  .

vecchia foto di Eskisehir

Eskişehir sotto il governo del califfato ottomano

La città prese il nome attuale quando i turchi musulmani si stabilirono nella zona. Guardando le rovine della città antica, chiamarono l’area “Città Vecchia” che significa “Eskişehir” in turco. 

Osman Ghazi, fondatore dell’Impero Ottomano, aprì il più importante castello bizantino, la fortezza Karaja, a Eskişehir nel 1288 d.C.

A Eskişehir, molte figure importanti apparvero nel periodo ottomano, in particolare il poeta Yunus Emre, che fu ispirato dalla bellezza della città per comporre meravigliose poesie in lingua turca.

Leggi anche: 10 poesie della migliore poesia di Yunus Emre

Dopo la guerra ottomano-russa del 1877-1878, la città divenne sovraffollata e si sviluppò con gli immigrati. Il vero periodo di sviluppo di Eskisehir fu dopo la costruzione della ferrovia urbana, che andava da Istanbul alle città del califfato ottomano.

Nell’era del sultano Abdul Hamid II, il treno della ferrovia Hejaz che parte da Istanbul e collega tra loro tutte le parti dell’Impero Ottomano passava per Eskişehir.

La città iniziò a svilupparsi in modo significativo in quel periodo a causa dei treni e dei commerci che la attraversavano, fino ad acquisire una posizione strategica, poiché Eskisehir divenne un punto di intersezione per le ferrovie provenienti da ovest a est e sud.

Una stazione di riparazione e manutenzione dei treni è stata costruita a Eskişehir, il che aumenta notevolmente la sua importanza.

Storia di eskisehir

Eskisehir durante la Guerra d’Indipendenza

La guerra d’indipendenza segna un momento spartiacque nella storia di Eskişehir, poiché dopo la sconfitta del califfato ottomano nella prima guerra mondiale, Eskişehir cadde sotto l’occupazione greca nel 1921.

Gazi Mustafa Kemal iniziò la Guerra d’Indipendenza e l’esercito turco, insieme ai rivoluzionari, lanciò un massiccio attacco alla città il 26 agosto 1922 e il 2 settembre dello stesso anno la città fu completamente liberata dall’occupazione greca.

Durante il ritiro greco, la città fu devastata quando i greci uccisero 250 persone e bruciarono 2mila khan, 22 hotel e logge, 2mila negozi, 5 bagni, 4 fabbriche, 5 moschee e 10 scuole nel centro della città.

Nei villaggi furono bruciati 13.000 Khan e 2.000 bovini. 150.000 metri quadrati di foresta sono stati ridotti in cenere.

Eskisehir nella guerra d'indipendenza

Eskisehir nell’era della Repubblica

Dopo la proclamazione della Repubblica, quando i Sanjak e gli stati divennero province, Eskisehir divenne una provincia nel 1923.


Nel 1926, Eskisehir consisteva di tre regioni, Sivri Hesar, Mihaliçek e Sitjazi. Nel 1957 il numero delle regioni di Eskisehir aumentò a 6.

Eskisehir nell'era della Repubblica

Quando è stata creata la città di Eskişehir?

Le fonti indicano che la città di Eskişehir è stata fondata 4000 anni fa.

This post is also available in: العربية (Arabo) English (Inglese) Deutsch (Tedesco) Türkçe (Turco) Русский (Russo) Français (Francese) Nederlands (Olandese) Español (Spagnolo) Português (Portoghese, Brasile)


Abdullah Habib

The Founder of Turkpidya, an Egyptian student from mixed Turkish descent. A multilingual man passionate about Turkey and writing. A material scientist and engineer.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *