Electricity price in Turkey 2023

Prezzo dell’elettricità in Turchia .. La tua guida completa 2023

  • Ultima modifica dell'articolo:Febbraio 10, 2023
  • Tempo di lettura:11 minuti di lettura
  • Categoria dell'articolo:Economia

Cerchi informazioni sul prezzo dell’elettricità in Turchia  Se è così, sei nel posto giusto.

In questo post del blog, daremo un’occhiata a ciò che influisce sul costo dell’elettricità in Turchia e come si confronta con i diversi consumatori. Continuate a leggere per saperne di più!

Prezzo dell'elettricità in Turchia

Sul prezzo dell’elettricità in Turchia

Come cliente in Turchia, puoi beneficiare di alcuni dei prezzi dell’elettricità più competitivi in ​​Europa. 

I prezzi variano da azienda ad azienda, ma in generale esiste un sistema di prezzi graduale che conta Kw/H per livello basso e livello alto. Ciò significa che quando si utilizza più energia, il prezzo del prezzo unitario dell’energia sale al livello più alto.

C’è anche la tariffa a tre orari , questa tariffa divide il giorno in diurno (dalle 6:00 alle 17:00), l’ora di punta (dalle 17:00 alle 22:00) e la notte (dalle 22:00 alle 6:00). Durante il giorno, l’elettricità viene addebitata a una tariffa inferiore rispetto alle ore di punta o notturne.

Prezzo dell’elettricità in Turchia rispetto ad altri paesi

Potresti essere sorpreso di apprendere che il prezzo dell’elettricità in Turchia è uno dei più convenienti in Europa.

Con soli 0,138 dollari USA per kWh per le famiglie e 0,236 dollari USA per le imprese, è notevolmente più economico di molti dei suoi vicini, come Germania, Regno Unito, Canada e persino Stati Uniti.

Inoltre, nonostante un’aliquota IVA del 18% per l’elettricità in Turchia sia superiore a quella di altri paesi OCSE, rimane comunque un’opzione molto conveniente per i consumatori.

Con la domanda di elettricità in Turchia in forte aumento, è chiaro che il paese sta diventando sempre più efficiente quando si tratta di alimentare i suoi cittadini e le sue imprese con elettricità a prezzi accessibili.

Struttura a prezzo unico

I prezzi dell’elettricità per le case, tasse incluse, sono di 2,60 TL per kiloWatt/ora di consumo di elettricità a partire da febbraio 2023. I prezzi dettagliati dell’elettricità per lo stesso periodo nel 2023 sono i seguenti: 

Gruppo di iscrittiPrezzo unitario di energia attivaPrezzo unitario di distribuzione dell’energia elettricaPrezzo unitario dell’energia (compresa la commissione di distribuzione)Prezzo comprensivo di tasse e fondi
Residenza (livello basso)0,787820 TL/kWh0,7789 TL/kWh1,5667 TL/kWh1,7346 TL/kWh
Residenza (livello alto)1,552625 TL/kWh0,7789 TL/kWh2,3315 TL/kWh2,6019 TL/kWh
Commerciale (alto livello)2,83 lire lire/kWh0,7964 TL/kWh3,6308 TL/kWh4,4516 lire lire/kWh

Quanto costa l’elettricità 1 kWh in Turchia nel 2023

 Per utenti a tariffa tripla

 Tempo singoloGiornoOre di puntaNotte
Casa (residenziale) Livello basso0,787820 TL/kWh1,582541TL/kWh2,671888 TL/kWh0,711394 TL/kWh
Casa (dimora) di alto livello1,552625 TL/kWh1,582541TL/kWh2,671888 TL/kWh0,711394 TL/kWh
Commerciale (posto di lavoro)2,83 lire lire/kWh 2,864067 TL/kWh4,560369 TL/kWh1,514386 TL/kWh

Per i consumatori domestici che non hanno cambiato fornitore di elettricità, il prezzo dell’elettricità per 1 kW nel febbraio 2023 è di 1,55 TL/kWh. 

Quali sono i fattori che influenzano i prezzi dell’elettricità in Turchia

I fattori che influiscono sul prezzo dell’energia elettrica per 1kW determinato dall’Autorità di regolazione del mercato dell’energia sono i seguenti: 

  • Moneta straniera
  • Risorse per la generazione di energia elettrica
  • Ragioni climatiche
  • Equilibrio domanda-offerta

Comprendere la bolletta elettrica in Turchia

Determinate tasse e contributi riflessi sulla bolletta elettrica sono tra i fattori che incidono sull’importo della fattura. 

Il contenuto di una bolletta elettrica è il seguente: 

  • Costo del consumo di elettricità (costo dell’energia attiva): il prezzo unitario dell’energia attiva è il prezzo unitario utilizzato per calcolare il costo dell’elettricità. Il prezzo unitario di energia attiva è fissato dal governo per i clienti che non hanno cambiato fornitore di elettricità e dai fornitori di elettricità per i clienti che lo hanno fatto.
  • Contributo di distribuzione dell’energia  elettrica: le società di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica sono gli enti che consentono all’energia elettrica di raggiungere il consumatore, a partire dalla sua uscita dall’impianto di generazione. Il prezzo pagato alle imprese di distribuzione e trasmissione per tali servizi è riscosso dai consumatori alla voce prezzo di distribuzione dell’energia elettrica. Il prezzo di distribuzione dell’energia elettrica non può essere scontato, è fisso e determinato dall’EMRA. A partire da febbraio 2023, la tariffa di distribuzione dell’elettricità è di 0,7789 TL per le case e 0,7964 TL per i luoghi di lavoro.
  • Imposta comunale sui consumi (Imposta sul consumo di energia elettrica):  le tasse vengono prelevate dalle persone che vivono nei confini di ciascun comune. Le società elettriche riscuotono la tassa e la inviano alla città o al paese. L’imposta comunale sui consumi è pari al 5% dell’energia elettrica consumata. Questa tassa è calcolata come l’1% della quantità di elettricità utilizzata da un’azienda.

Dopo aver calcolato e sommato ciascuna voce sopra menzionata, il 18% del prezzo risultante viene aggiunto alla fattura come Imposta sul Valore Aggiunto (IVA). L’aliquota IVA sulle consegne di energia elettrica per l’irrigazione residenziale e agricola è stata ridotta all’8%.

Quanto costa 1000 Watt di elettricità in Turchia  

Con una tariffazione graduale, il prezzo è di 1,73 TL/kWh per le utenze residenziali che consumano fino a 240 kWh al mese e di 2,60 TL/kWh per chi consuma più di 240 kWh al mese . Un kW equivale a 1000 Watt.

Puoi cambiare il tuo fornitore di energia elettrica in Turchia

Chiunque paghi una bolletta elettrica superiore a 145 TL al mese può cambiare compagnia elettrica. Mentre il prezzo unitario dell’elettricità per coloro che non cambiano fornitore è determinato dall’EMRA, i prezzi dell’elettricità per coloro che lo fanno sono determinati nel mercato libero e questo prezzo è inferiore fino allo 0,5%.

Come calcolare la bolletta dell’elettricità tre volte  

Prezzo unitario dell’elettricità secondo la tariffa elettrica tripla; Viene addebitato in modo diverso tra giorno (6:00-17:00), orario di punta (17:00-22:00) e notte (22:00-06:00). La bolletta elettrica tripartita viene calcolata moltiplicando il prezzo unitario dell’energia elettrica in tre diverse fasce orarie diurne, di punta e notturne, per tre diversi prezzi unitari:

  • Il consumo di energia elettrica nelle ore diurne (6.00-17.00) è calcolato moltiplicando il prezzo unitario dell’energia elettrica (1,582541) per la tariffa diurna.
  • Il consumo di energia elettrica nelle ore di punta (17.00-22.00) è calcolato moltiplicando il prezzo unitario dell’energia elettrica per la tariffa di punta (2,671888).
  • Il consumo di energia elettrica nelle ore notturne (22.00-06.00) viene calcolato moltiplicando il prezzo unitario dell’energia elettrica (0,711394) per la tariffa notturna. 

Il consumo totale di elettricità in kWh in tutti e tre i periodi di tempo viene moltiplicato per il prezzo di distribuzione (0,7789 TL/kWh). Quindi, tutti i costi calcolati vengono sommati e viene calcolata una bolletta elettrica tripla aggiungendovi l’8% di imposta sul valore aggiunto.

La bolletta elettrica una tantum è calcolata su un prezzo unitario unico di 0,787820 TL/kWh per l’energia elettrica consumata nell’arco della giornata.

Per passare alla tariffa elettrica tripla, è necessario chiamare il proprio fornitore di energia elettrica. La società di distribuzione dell’elettricità ha inserito un contatore digitale intelligente che calcola quanta elettricità è stata utilizzata in determinati momenti della giornata. Le fatture vengono quindi effettuate in base a queste informazioni.

Quali sono i prezzi dell’abbonamento elettrico  

I clienti che ne hanno diritto non devono pagare un canone di abbonamento elettrico. Ãˆ gratuito cambiare fornitore di energia elettrica.

Il canone di abbonamento elettrico è fissato dall’EMRA in base alla capacità del consumatore di firmare un contratto e viene riscosso secondo le seguenti modalità:

  • Avvio di un abbonamento elettrico per la prima volta
  • Trasferimento di energia elettrica nella stessa abitazione a un altro consumatore

Per informazioni sul canone di abbonamento corrente in base al gruppo di utenti e alla potenza installata, visitare la pagina pertinente.

Cos’è la commissione per cambio fornitore di energia elettrica  

I clienti non devono pagare una tassa per cambiare fornitore di elettricità; cambiare fornitore è gratuito. Le società di fornitura di energia elettrica sono le uniche che possono addebitare una tariffa alle persone che si iscrivono per la prima volta all’elettricità. I clienti che sono idonei e ricevono già l’elettricità da un fornitore possono cambiare fornitore gratuitamente se lo desiderano.